OPDE

DESCRIZIONE
OPDE è il frutto di un progetto avanzato di ricerca: abbiamo integrato l’esperienza di tecnici che da oltre 40 anni progettano e sviluppano soluzioni specifiche per automazione industriale.
I convertitori BDF Digital offrono una serie di vantaggi esclusivi: design e fabbricazione di alta qualità, massime prestazioni del motore, facilità d’uso, intelligenza integrata, ottimale rapporto potenza/dimensioni.

CARATTERISTICHE

  • Connettività: Modbus, CANopen, Profibus DP, EtherCAT e Profinet.
  • Facilità d’uso: sono state potenziate le autotarature per identificare completamente il motore presente e compensare al meglio la lettura dei canali analogici dei sensori.
  • Tecniche di controllo avanzate: sono stati sviluppati algoritmi di controllo sensorless sia per motori brushless che per asincroni.
  • SW applicativi avanzati: asse elettrico, regolatore PID, posizionatore, posizionatore interpolato, servodiametro, due banchi di memoria, indexaggio mandrino, feedback con encoder fuori asse, taglio rotativo e lineare, funzione antigioco.

CONFIGURAZIONI

  • OPDE V – INVERTER: Controllo vettoriale ad orientamento di campo – Vettoriale V/F.
  • OPDE B – BRUSHLESS: Con feedback e funzione deflussaggio.
  • OPDE B – BRUSHLESS: Sensorless.
  • OPDE A – ACTIVE FRONT END: Unità di rigenerazione in rete a corrente sinusoidale.
  • OPDE S – SOLAR: Per solare, eolico, turbine.
  • OPDE C – CHOPPER: Per motori in corrente continua.
  • OPDE M – STARTER: Per l’avviamento e la sincronizzazione in rete di motori e generatori.
  • OPDE R – RELUCTANCE: Per motori a riluttanza.